Cappellini: “Il riconoscimento Unesco per le Mura di Bergamo è vicino”

La candidatura è stata sostenuta anche da Regione Lombardia, Veneto, Comune di Bergamo, Regione Friuli Venezia Giulia, Croazia e Montenegro

25 gennaio 2016
Guarda anche: BergamoCulture e Spettacolo

Unesco

“Due giorni fa la Commissione nazionale Unesco ha approvato la candidatura, sostenuta anche da Regione Lombardia, Veneto, Comune di Bergamo, Regione Friuli Venezia Giulia, Croazia e Montenegro, a Patrimonio Unesco delle mura venete del sistema di fortificazione della Serenissima”.

“Ora spetta solo all’Unesco deliberare – ha continuato Cappellini -, ma direi che ci siamo e possiamo quasi festeggiare il nuovo sito Unesco, che comprende anche il territorio della nostra regione e, in particolare, il Comune di Bergamo”.

BANDO DA 4 MILIONI PER VALORIZZARE ANCHE CIRCUITO LIRICO – Per quanto concerne le altre iniziative delle Regione, l’assessore Capellini ha ricordato il bando da 4 milioni, condiviso con l’assessore regionale allo Sviluppo economico Mauro Parolini, per valorizzare il patrimonio Unesco e quello legato al mondo della lirica. “Progetti di qualità – ha spiegato -, che mettano insieme impresa, turismo e cultura, per fare un gioco di squadra sul territorio e mettere in evidenza il nostro circuito lirico, che adesso si chiama ‘Opera Lombardia’”.

Tag:

Leggi anche: