Elezioni amministrative: si vota il 5 giugno

Eventuali ballottaggi il 19 giugno solo per i Comuni con più di 15.000 abitanti

09 aprile 2016
Guarda anche: Bergamo

elezioni

Con un decreto firmato ieri dal ministro dell’Interno Angelino Alfano, è stata ufficializzata la data delle elezioni amministrative 2016: gli elettori saranno chiamati alle urne unicamente nella giornata di domenica 5 giugno, dunque tra meno di due mesi.

La tornata elettorale riguarderà 1300 Comuni su tutto il territorio nazionale, di cui 7 capoluoghi di regione (Torino, Milano, Bologna, Roma, Napoli, Cagliari e Trieste) e 26 capoluoghi di provincia.
Nella Bergamasca si vota a San Pellegrino Terme, Almè, Gromo, Bedulita, Vilminore di Scalve, Cornalba, Medolago, Palazzago, Filago, Chiuduno, San Paolo d’Argon, Valnegra, Adrara San Rocco, Calcinate, Costa Volpino, Palosco, Calvenzano, Cologno al Serio, Predore, Pumenengo, Carobbio degli AngeliAlzano Lombardo, Ponte San Pietro, Costa Valle Imagna, Ardesio, Bottanuco, San Giovanni Bianco, Gorno, Verdellino, Solza, Strozza, Torre Pallavicina, Oltressenda Alta, Locatello, Fornovo San Giovanni, Castione della Presolana, Urgnano, Caravaggio e Treviglio: solo gli ultimi due Comuni superano i 15.000 abitanti, perciò, nel caso in cui nessun candidato dovesse ottenere il 50% dei voti al primo turno, si ricorrerà al ballottaggio previsto per domenica 19 giugno.

Tag:

Leggi anche: