Europa sotto attacco. Attentati terroristici a Bruxelles, almeno 23 morti

Le esplosioni sono avvenute verso le 8 di questa mattina. Colpito l’aeroporto Bruxelles Zaventem e le fermate della Metro Maelbeek e Schumann

22 marzo 2016
Guarda anche: Europa

IMG_20160322_110437

Due attentati terroristici a Bruxelles. La capitale europea è sotto attacco, a mesi di distanza dalle bombe di Parigi, l’integralismo islamico torna a uccidere persone innocenti nel cuore dell’Europa. Prima due esplosioni all’aeroporto di Bruxelles Zaventem alle 8 del mattino che hanno ucciso almeno 13 persone e ne ha ferite 35. Un’ora dopo due altre bombe sono esplose in centro, alle fermate di Metro Maelbeek e Schumann, vicino alle istituzioni europee.

Sarebbero almeno 23 i morti nei due attacchi. Lo riferisce la tv belga Vtm che traccia un primo bilancio.

Almeno dieci persone sono rimaste uccise a Bruxelles nell’esplosione alla metro di Maalbeek. Lo riferisce Sky news.

E’ stato predisposto un piano di emergenza per deviare i voli su Charleroi, sono stati interrotti i collegamenti ferroviari da e per l’aeroporto. Il governo belga ha subito convocato il consiglio di sicurezza ed è stato alzato al massimo livello previsto l’allarme in tutto il paese. Poco dopo, un’esplosione nella stazione della metropolitana di Maalbeek, a due passi dalla Commissione Ue: su twitter immagini di fumo sulla strada, mentre fonti all’ agenzia Belga riferiscono di un’altra esplosione nella stazione della metropolitana di Schumann, molto vicina a quella di Maelbeek. Città blindata, esercito in strada, traffico completamente paralizzato per permettere il passaggio delle ambulanze.

IMG_20160322_110342

Tag:

Leggi anche: