I Carabinieri arrestano ladro di rame. “Volevo fare i regali alle mie figlie”

I due uomini sono stati scoperti da una pattuglia dei Carabinieri nella primissima mattinata del 23 dicembre

28 dicembre 2015
Guarda anche: Provincia

Carabinierinuova-1024x614

Stavano rubando materiale di rame e di ghisa in una ditta edile. Colti in flagrante dai Carabinieri, uno dei due uomini si è giustificato dicendo che aveva bisogno di soldi per comprare i regali alle figlie. 

Il fatto è avvenuto a Castel Rozzone, nella primissima mattinata (erano circa le cinque) del 23 dicembre.

I due ladri sono stati scoperti da una pattuglia dei militari dell’Arma mente si trovavano sul tetto della ditta, dopo che il cane di un vicino, avvertendo la loro presenza, aveva iniziato ad abbaiare.

L’uomo che ha cercato di giustificarsi adducendo la scusa dei regali è stato condannato a otto mesi, da scontare agli arresti domiciliari. Mentre l’altro a una pena ridotta, solo cinque mesi, con la sospensione.

Tag:

Leggi anche: