Italiano ucciso in Spagna. Era originario di Ardesio

L’uomo è stato assassinato nella propria abitazione. La fidanzata legata. Gli autori sarebbero tre italiani

27 gennaio 2016
Guarda anche: EuropaValle Seriana

hi_04_672-458_resize-1

È stato ucciso nella propria abitazione in Spagna, dove viveva da ormai un anno. La vittima è Claudio Lanfranchi, originario di Ardesio, che viveva ad Alicante, in calle Vincente Blasco Ibanez, con la fidanzata, una donna di origine romena. Lei si è salvata, perché è stata solo legata ad una sedia.

L’uomo invece è stato ripetutamente accoltellato. Secondo la testimonianza della fidanzata, gli aggressori sarebbero stati tre italiani, con il volto coperto. Sempre secondo la donna, dalla parlata si tratterebbe di persone del Sud Italia, “napoletani” come avrebbe rifrito alla Guardia Civil. 

I tre hanno rubato circa tremila euro e alcuni gioielli.

Tag:

Leggi anche: