Niente targhe alterne il 4 e 5 gennaio. Rientra l’emergenza smog

La decisione di circolazione a targhe alterne era stata adottata dopo Natale in seguito a diversi giorni di pm10 oltre il limite di 50 microgrammi al metro cubo e all’assenza di precipitazioni, utili a far depositare a terra le polveri sottili

04 gennaio 2016
Guarda anche: Bergamo

Smog-1024x619

Niente targhe alterne lunedì 4 e martedì 5 gennaio a Bergamo: il maltempo di questi giorni e le previsioni meteorologiche hanno indotto la Giunta del Comune di Bergamo a revocare il provvedimento che sanciva le limitazioni alla circolazione veicolare. La decisione di circolazione a targhe alterne era stata adottata dopo Natale in seguito a diversi giorni di pm10 oltre il limite di 50 microgrammi al metro cubo e all’assenza di precipitazioni, utili a far depositare a terra le polveri sottili.

Le targhe alterne erano già state adottate il 29 e il 30 dicembre: nei due giorni in questione si sono registrati abbassamenti sensibili del livello di polveri sottili nell’aria di Bergamo (passati dai 96 del 28 dicembre, ai 56 del 29 dicembre, ai 39 del 30 dicembre, prima volta sotto la soglia d’allarme in quasi un mese). Le precipitazioni di sabato mattina e le previsioni dell’aeronautica militare per i prossimi giorni hanno indotto l’Amministrazione Comunale a ripristinare la normale circolazione veicolare nei giorni 4 e 5 gennaio.

Resta invece in vigore il biglietto unico di ATB valido per tutto il giorno su autobus, funicolari e tram.

Tag:

Leggi anche: